Sa un fil de luc

Sa un fil de luc. locandina

Al Teatro Sperimentale le poesie di Carlo Pagnini su musiche di Fabio Masini e un organico di 80 elementi tra coro e strumentisti

Sabato 24 settembre alle ore 21,15 al Teatro Sperimentale, torna in scena uno spettacolo che fonde la grande musica con il vernacolo pesarese. Si tratta infatti di un vero e proprio “concerto in dialetto” – le poesie di Carlo Pagnini su musiche di Fabio Masini – che fece tanto parlare di sé già al suo debutto nel 2016. Questa ripresa nasce dalla collaborazione tra il Lions Club Pesaro Host e la Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, con il patrocinio del Comune di Pesaro e del Conservatorio Rossini.

Lo storico Riccardo Paolo Uguccioni apre la serata con un intervento dal titolo “La lingua dei Nonni”; l’introduzione musicale sarà a cura di Fabio Masini, direttore del Conservatorio Rossini mentre Carlo Pagnini reciterà le sue poesie prima di lasciare il palco alle interpretazioni musicali.  

L’organico di oltre 80 elementi tra coro e strumentisti diretti dai Maestri Alex Russo  (orchestra) e Federico Raffaelli (Coro Filarmonico Rossini), si affida alla voce solista di Paola Lorenzi. La scaletta propone 9 brani composti dal M° Masini con i testi tratti dalle più celebrate poesie di Carlo Pagnini.

I biglietti al costo simbolico di 5€ – il ricavato che verrà devoluto in beneficenza -, sono disponibili in prevendita presso la biglietteria del Teatro Sperimentale, tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 19:00; sabato 24 settembre fino all’inizio dello spettacolo.

Comune di Pesaro

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...