Premio Mestieri del Cinema 2022 a Laura Perini. L’artista marchigiana ha firmato la scenografia del film Dante di Pupi Avati

Il riconoscimento di Cna Cinema e Audiovisivo Marche è stato consegnato a conclusione di Cineoff, il festival del cinema indipendente

ANCONA – Il Premio Mestieri del Cinema, il riconoscimento che ogni anno CNA Cinema e Audiovisivo delle Marche assegna ad un professionista marchigiano del settore, quest’anno ha un profumo nazionale. Già perché l’associazione che rappresenta le imprese e le maestranze del settore, ha affidato il riconoscimento a Laura Perini, la set designer che ha firmato le scenografie di Dante l’ultimo film di Pupi Avati in uscita nelle sale il 29 settembre.

Il premio, che vede la collaborazione del Confidi Uni.co. è stato assegnato all’artista dal presidente di Cna Cinema e Audiovisivo Marche, Henry Secchiaroli e dal responsabile Claudio Salvi a conclusione di CineOff, terza edizione del Festival internazionale del Cinema Indipendente che si è svolto ad Offagna con questa motivazione: “Il premio Cna Cinema e Audiovisivo Marche viene riconosciuto a Laura Perini per il suo percorso di crescita professionale realizzato attraverso il lavoro con registi e produzioni marchigiane; una palestra importante che le ha permesso di affinare quel talento che ora le viene riconosciuto anche nel panorama nazionale”.  Il premio conferma ancora una volta la vocazione alla scenografia delle Marche a partire da Dante Ferretti, Ferdinando Scarfiotti e Giancarlo Basili”. CNA Cinema Marche, che nelle scorse edizioni aveva premiato il fonico di presa diretta Michele Conti e la make-up artist Clara Cittadini con questo riconoscimento intende valorizzare professionisti e maestranze essenziali per la realizzazione di film, docufilm, documentari e reportage ma anche cortometraggi, serie tv che però spesso appaiono solo nei titoli di coda.

  • Chi è Laura Perini

Laura Perini, nata a Jesi, dopo aver frequentato l’Istituto d’Arte a Macerata si è diplomata all’Accademia di Belle Arti specializzandosi in scenografia. Ha iniziato la sua attività lavorando agli allestimenti dello Sferisterio Opera Festival, maturando anche esperienze in progetti di advertising per grandi brand tra cui I Guzzini e Lube.  Nel cinema ha firmato la scenografia di cortometraggi come Nkiriuka, il meglio deve ancora venire regia di Silvia Luciani e Simone Corallini; Il vaccino, di Edoardo Ferraro, produzioneGuasco e La strada vecchia, diDamiano Giacomelli, produzione Officine Mattoli e film tra cui Come Saltano i Pesci, Multivideo e Tiro Libero, Rainbow e Linfa Crowd, entrambo diretti da Alessandro Valori.  Nel 2022 il maestro Pupi Avati l’ha scelta per la scenografia del film Dante (insieme a Mattia Federici), co-prodotto Da Rai cinema.

  • Il Premio CNA Cinema e Audiovisivo Marche ai Mestieri del Cinema

 CNA Cinema e Audiovisivo Marche sta lavorando da tre anni alla creazione di un polo produttivo solido nelle Marche attraverso la coesione tra settore pubblico e imprese. Una visione che guarda al cinema con attenzione agli aspetti artistici ma anche a quelli produttivi e del fare, intesi come capacità artigianali delle maestranze e produttive delle imprese. La nostra visione dunque ci ha spinto a creare un premio dedicato ai Mestieri del cinema, e in particolare a quelle maestranze che lavorano sul set e che rendono possibile il lavoro di tutti apparendo nel lungo elenco dei titoli di coda del film. CNA ha pensato proprio a loro con un premio che li rende protagonisti e dà valore al loro prezioso contributo.

In foto da sinistra: Henry Secchiaroli, presidente CNA Cinema e Audiovisivo Marche, la scenografa premiata Laura Perini e il responsabile di CNA Cinema e Audiovisivo Marche, Claudio Salvi

Claudio Salvi, CNA Cinema e Audiovisivo Marche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...