Gabicce Gradara, primo poker di acquisti: Casoli, Lepri, Renzetti, Varrella

Il direttore sportivo del Gabicce Gradara Filippo Cipriani è al lavoro per la nuova stagione. Già certe le partenze di Vegliò, Serafini e Maggioli (gli ultimi due verso il campionato sammarinese), è ancora da definire la rosa dei riconfermati. Definito un poker di acquisti concentrato su difesa e centrocampo. Tra i pali ecco Matteo Renzetti (97), ex Verucchio e Gambettola, San Marino in serie D e Fya Riccione; in difesa arrivano Matteo Lepri (89), in uscita dal Vismara e per metà stagione al Misano, protagonista con la Fya della scalata fino all’Eccellenza;  Gabriele Varrella (94) nelle due ultime stagioni alla Savignanese (Eccellenza) e prima in categoria al Diegaro, Alfonsine e Bellaria. A centrocampo il regista Nicola Casoli (89) bandiera del Torconca, già alla Savignanese, Cattolica e Misano.

IL DIRETTORE SPORTIVO Cipriani è riminese, vanta una lunga esperienza di calciatore alle spalle (era un centrocampista) con più di una stagione in serie D, Eccellenza, Promozione e Prima categoria sul fronte (soprattutto) romagnolo e marchigiano; da direttore sportivo ha in bacheca la promozione del Tropical Coriano dalla Promozione in Eccellenza (tre stagioni nel club) e una al Sant’Ermete (il primo campionato è stata interrotto per covid dopo cinque vittorie di fila).

Filippo Cipriani, come sarà il nuovo Gabicce Gradara?

“La società è ambiziosa come lo è il sottoscritto e quindi sono motivato al massimo per allestire una rosa competitiva, che possa darci soddisfazioni, stare quanto meno nella parte sinistra della classifica e magari lottare per i playoff. Sappiamo che ci aspetta una campionato molto duro, con numerose squadre ambiziose tra cui le due retrocesse Urbania e Biagio Nazzaro, quest’ultimo uno dei club in cui ho militato”.

Punterete su giocatori con esperienza dei campionati romagnoli o marchigiani?

“Siamo in una terra di confine e quindi abbiamo uno spettro d’azione a 360 gradi. Cerchiamo giocatori motivati con le giuste pretese economiche. Guardiamo il calciatore ma soprattutto l’uomo. Iniziamo un percorso del tutto nuovo, ci saranno dei cambiamenti e dunque il lavoro da fare non manca”.

IL DIRETTORE TECNICO

Nuovo il mister, nuovo il direttore sportivo e Gabriele Magi, figura storica del club prima come giocatore e poi come allenatore e da ultimo come direttore sportivo, sarà il nuovo direttore tecnico.

Gabriele Magi, in che cosa consiste il suo nuovo ruolo?

“La società ha messo in campo un nuovo progetto di tre anni per arrivare in Eccellenza, intende rafforzarsi e fare un salto di qualità sotto il profilo organizzativo inserendo una figura una nuova: avrò un rapporto di stretta collaborazione con Cipriani, che sarà il responsabile sotto il profilo operativo in quanto è lui il direttore sportivo, nelle vesti di rappresentante della società mi rapporterò con lui per un scambio di opinioni, sarò a disposizione per consigli o valutare insieme dei profili di giocatori, sarò il primo referente della squadra in rappresentanza della società. Ho imparato a conoscere Cipriani, è una persona umile e concreta e sotto questo mi assomiglia. Sono certo che sarà un piacere lavorare assieme a lui”.

A.S.D. Gabicce Gradara

Nelle foto: da sx Renzetti, il presidente Marsili e Casoli

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...