Il racconto da Lupo Baskin Pesaro del Torneo della ripresa

Si è concluso il Torneo della ripresa domenica 17 ottobre. Eccovi le “severe ma non troppo” pagelle dei nostri giocatori. Nessuna insufficienza e qualche eccellenza, ma dalla prossima fase si farà sul serio per cui sotto con gli allenamenti!!!! Giovacchini 7 – Chiamata poco in causa dal suo allenatore, risponde però sempre presente a suon di canestri. Passano gli anni ma non la voglia di stupire. CERTEZZA CORBO 6 – La ripresa non è delle migliori per il nostro pivot della felicità ma sappiamo benissimo quanto vale e non si faranno attendere prestazioni migliori. ATTESO MORRI 6.5 – La sua altalenante media realizzativa fa si che non abbia un minutaggio elevato ma mette il segno nella fuga durante la seconda partita della Lupo. ROLLERCOASTER FABBRI 6 – La sua fama fa si che ci si aspetti sempre tanto da lui ma oggi non è in una delle sue giornate migliori. Nonostante questo arrivano 4 bombe ma da lui ci si aspetta molto di più. POCO MA BUONO BUCCI P. 7 – Anche per lui una sola partita ma dalle sue mani arrivano i canestri della rimonta contro Fermignano, dopo un avvio indeciso dei propri colleghi pivot. REMUNTATOR ROVINELLI 7.5 – Miglior prestazione personale in maglia lupo per il nostro Alessandro che, specialmente in difesa, ha dato dimostrazione di estrema attenzione e spirito di sacrificio. Conclude con un canestro che mette fine al tentativo di rimonta degli avversari. INASPETTATO MAZZA 6 – Compito difensivo arduo per Giovanni che però si dà da fare come sempre. Poco presente in attacco anche se non sempre per colpa sua. “NO” WAY ROMITI 6 – Il nostro Nicola gioca entrambe le partite senza incidere come fa abitualmente, i pochi allenamenti sulle gambe si fanno sentire ma i suoi allenatori confidano in lui e nelle sue capacità. BENE MA NON BENISSIMO PRETELLI 6 – Un minutaggio limitato non gli permette di esprimersi al meglio, in difesa fa fatica ma porto il suo mattoncino alla squadra. WE WANT MORE BELLONI 6 – Enrico non arriva al meglio al match ma usa la sua stazza per arrivare più volte al tiro. Sfortunate conclusioni non gli permettono di andare a referto ma siamo sicuri che sarà per la prossima volta. ATTESO BIS DEANGELIS 8 – Dà cuore, gambe e labbro per la causa, ma nonostante la botta ricevuta completa le sue due partite con percentuali altissime al tiro e con una difesa dal pivot di notevole qualità. La sua intesa con Arcangeli permette il recupero di più palloni. XENA RAGNETTI 6.5 – Prima partita ufficiale per la più piccola della Lupo, non manca la cattiveria e la voglia di fare. apprezzabili un paio di portaggi al pivot. Da collaudare la fase difensiva. LITTLE WARRIOR DROGHINI 7.5 – Sapere di poter contare su un elemento di questo calibro sarebbe la gioia di qualsiasi allenatore. Oggi si è dovuto allacciare le scarpe e sudare per la maglia. Canestri, assist e leadership in campo. DR(A)GO ARCANGELI 7.5 – Presente come al solito in difesa, dove spesso gli capita di coprire i buchi lasciati dai propri 5 ma oggi, a fare la differenza, è stata la metà campo offensiva dove ha martellato continuamente il canestro avversario. Se “big” Fedi è questo, iniziate ad aver paura. PRECISO FORMICA 7 – Anche per lui è la giornata dell’esordio ma il suo spirito sportivo e competitivo non gli permettono di avere paura. Tanta difesa, portaggi al pivot e un canestro come ciliegina sulla torta. TRATTORE GIOMMI 6.5 – Il nostro nuovo capitano si è dimostrato un ottimo leader vocale ma qualche titubanza nella prima partita e qualche errore di superficialità fanno si che il voto non sia più alto. Quando cambia marcia si vede e gli avversari hanno serie difficoltà nel fermarlo. CAMBIA MARCIA BUCCI A. 7.5 – Diversamente dal solito mette in campo solidità, concretezza ed intraprendenza. In entrambe le partite parte dalla panchina e da la scossa giusta ai compagni di squadra. Poi si accorge anche che correndo più degli avversari si possono fare tanti canestri. SORPRESA SABATTINI 6.5 – Esordio in maglia lupo per una vecchia conoscenza del Baskin. Sa giocare e si vede molto bene, ha la “tigna” giusta ma in alcune situazioni tende ad intestardirsi troppo. Di certo la sua squadra punterà molto su di lui e siamo certi che i voti diventeranno più alti. CONCRETEZZA LEPORE 6.5 – Una sola partita per lui e, come al solito, se non fosse per i primi 4 minuto di gioco il suo voto sarebbe nettamente più alto. Dopo il primo quarto si riprende e inizia a difendere in maniera clamorosa dando vita alla rimonta. DIESEL LAUCIELLO 7.5 – Non sente i pochi allenamenti sulle gambe e corre tanto. La sua furbizia le permette di entrare spesso dal pivot ma c’è un voto in più per l’inattesa precisione al tiro e i tanti punti realizzati. COME BACK.

Lupo Baskin Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...