AL CONTADINO NON FAR SAPERE. I figli dei dipendenti ricevono una borsa di studio da parte di Fattorie Marchigiane – Gruppo TreValli Cooperlat

Colli al Metauro – Fattorie Marchigiane del Gruppo TreValli Cooperlat guarda al futuro e investe nella formazione dei figli dei dipendenti. In occasione dell’evento ‘Al Contadino non fare sapere’, Festa del Formaggio marchigiano e della Pera Angelica, sabato 11 settembre, nello stabilimento di Fattorie Marchigiane si è tenuta la cerimonia di consegna delle borse di studio “Paolo Pretelli” ai figli dei dipendenti del Consorzio Fattorie Marchigiane, istituita in memoria del direttore, scomparso nel 2020, un cooperatore che con professionalità e abnegazione è stato l’artefice dei successi nel comparto caseario di Trevalli Cooperlat. Alla cerimonia erano presenti: l’assessore regionale Stefano Aguzzi, la famiglia di Paolo Pretelli, omaggiata con una targa ricordo, i giovani studenti e le loro famiglie accolti dal presidente di Fattorie Marchigiane Gianluigi Draghi e dal presidente di TreValli Cooperlat, Paolo Fabiani.

Anuska Pambianchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...