Dopo il talk di piazza del Popolo, dalle 19, al via la biciclettata per ricordare l’urgenza della liberazione di Patrick Zaki insieme a Libera e Amnesty International  

Una pedalata per Zaki, un salto di specie seguendo le coordinate di N E : S O: domani c’è la chiusura, in chiave evolutiva, del primo CaterTour 

Sarà la spinta solidale della città a dare forza alla carovana del CaterTour che domani, sabato 12 giugno, guiderà da piazza del Popolo direzione Baia Flaminia. L’iniziativa “sostenibile e solidale” “Una pedalata per Zaki” è promossa dal Comune che, affiancato da Amnesty International e Libera, torna a far sollecitare un impegno internazionale per la liberazione di Patrick. «Quello che è stato fatto a Zaki è un intollerabile abuso, uno schiaffo ai diritti civili e alla nostra democrazia. Vogliamo fare sentire a Zaki che non è solo in questa battaglia, per questo continueremo a tenere alta l’attenzione su quello che sta succedendo anche tramite iniziative come queste» sottolinea il sindaco Matteo Ricci

L’appuntamento, inserito nel programma del primo CaterTour, il nuovo format del Caterraduno di Rai Radio2, è in programma alle 19 da piazza del Popolo. Il Comune di Pesaro donerà la t-shirt di Zaki di Amnesty International e Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie ai primi 40 partecipanti della biciclettata che raggiungeranno il punto di partenza: lo stand informativo presente in via Rossini, davanti al teatro Sperimentale.  

Ad accogliere il corteo al capolinea di Lido Pavarotti della Bicipolitana sarà la tromba di Roy Paci, nel segno di Pesaro, Città della Musica UNESCO.  

La seconda giornata del CaterTour di domani, sabato 12 giugno, prevede inoltre, come da programma, il “Salto di Specie” (gratuito, posti su prenotazione suDice.fm), alle 17:15 in piazza del Popolo. Il talk della transizione ecologica sarà guidato dalle voci di Sara Zambotti e Massimo Cirri. Sul palco e le improvvisazioni del “cantastorie contemporaneo” di Caterpillar Elianto e gli ospiti pronti ad approfondire valori ed effetti positivi della due ruote ecologica: Alessandro De Marchi e Paola Gianotti (ultraciclisti), Agostino Riitano (cultural manager), Dario Corsi (collezionista di biciclette), Gianluca Laudano (titolare Giancargo – Pordenone, negozio di cargo bike). Ad approfondire il tema, insieme al sindaco Matteo Ricci e al vicesindaco Daniele Vimini ci sarà anche il Ministro delle Infrastrutture e delle Mobilità sostenibili Enrico Giovannini per approfondire temi d’attualità cari alla manifestazione e a Pesaro, Città creativa della Musica UNESCO. 

A chiudere il primo CaterTour sarà infine, al parco Miralfiore, ore 21:15, “N E : S O” con Roy Paci e Angelo Sicurella (gratuito, prenotazione suDice.fm), progetto visionario e multi significato. N E : S O sono i quattro punti cardinali che rappresentano la visione musicale del duo a 360°. Il duo composto da Roy Paci ed Angelo Sicurella genererà vibrazioni, suoni sperimentali in un gioco di macchine analogie ed elettroniche, voci e note della tromba e del flicorno che insieme esprimeranno l’unicità di una performance che sviluppa immaginazione attraverso il linguaggio non verbale della magia sonora. 

L’evento è promosso dal Comune di Pesaro in collaborazione con Amat e 57^ Mostra Internazionale del Nuovo Cinema. 

Comune di Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...