Gdf, un arresto, 16 indagati, sequestro immobili 700mila euro. ‘Cassaforte di famiglia’, reati fiscali, fallimentari, riciclaggio

(ANSA) – PESARO, 10 GIU – Un arresto, 16 indagati e sequestro di immobili per 700mila euro, tra cui una villa di lusso, sono alcuni dei numeri dell’operazione “Cassaforte di famiglia” della Guardia di finanza di Pesaro, coordinata dalla Procura pesarese. Contestati reati fiscali, fallimentari e riciclaggio.Sono ancora in corso una ventina di perquisizioni (domiciliari e locali) a Vallefoglia, Cantiano (Pesaro Urbino), Ancona, Numana (Ancona), Bologna, Roma e nella provincia di Frosinone, che interessano anche 3 studi professionali e 3 sedi societarie. Le indagini condotte dal Nucleo di polizia economico-finanziaria sono partite da un 60enne conosciuto nel tessuto imprenditoriale pesarese e non solo, destinatario della misura cautelare personale, titolare di fatto, insieme alla moglie, di sei società, operanti nella grande distribuzione e nell’edilizia, fallite. I coniugi sono già noti alle forze di polizia per reati di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale. Le Fiamme Gialle hanno condotto accertamenti su numerose movimentazioni finanziarie operate, tra il 2011 e il 2014, dai coniugi in favore di una società pesarese. Movimentazioni risultate essere parte delle distrazioni patrimoniali a danno delle 6 società fallite, spogliate di beni, merci, disponibilità liquide per un importo di circa 4 milioni di euro. La società pesarese, il cui patrimonio sociale è detenuto in gran percentuale da una società fiduciaria, definita dall’indagato principale come “la cassaforte di famiglia”, è stata proprietaria di diversi immobili. Dopo aver accumulato debiti tributari, dal 2010 al 2014, per circa 2,8 milioni di euro, la società, attraverso la cessione del ramo d’azienda, ha trasferito il patrimonio immobiliare a un’altra società ‘schermo’, partecipata da professionisti compiacenti, che sono stati dei prestanome per altre operazioni. (ANSA).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...