Sabato alle ore 18,00 la Mabò Band attende il pubblico di Marche Palcoscenico Aperto. Festival del teatro senza teatri

Il racconto delle incursioni musicali nei piccoli borghi della provincia di Macerata con la goliardia che contraddistingue i 30 anni di attività della Mabò Band attende il pubblico di Marche Palcoscenico Aperto. Festival del teatro senza teatri – promosso dalla Regione Marche / Assessorato alla Cultura con AMATsabato 10 aprile (ore 18, accesso gratuito) sulle pagine Facebook e YouTube del gruppo.

Nella magica atmosfera del cinquecentesco cortile di Palazzo Bonafede di Monte San Giusto i tre clown/musicisti sangiustesi raccontano in Vicoli sonori la loro “Musica a Contatto” in tempo di pandemia trasformando vicoli, finestre, balconi e suggestivi scorci in palcoscenici naturali. Bombetta, bretelle e frac, imbracciati ottoni e sax, tra ricordi e futuri progetti dove la musica è solamente un pretesto per aprire finestre e balconi, risollevare animi e portare sana e salutare spensieratezza.

“Grazie al progetto Marche Palcoscenico Aperto siamo riusciti a immaginare un altro possibile scenario – affermano Renzo Stizza, Amilcare Pompei, Fabrizio Palazzetti di Mabò Band -, andando alla ricerca di un pubblico distanziato ma sempre presente dove ogni finestra e ogni balcone diviene una poltrona in prima fila nel palcoscenico ideale dei nostri vicoli marchigiani. Abbiamo portato la nostra sana follia e il nostro “BuonStareInsieme” sotto alle finestre delle vergare maceratesi. Magari solo un granello di sabbia in questo deserto culturale e povero di emozioni che la pandemia ha portato con sé. Un granello ma portato dal vento dell’entusiasmo e della partecipazione che ci ha sempre contraddistinto”.

Mabò Band dal 1991 ha portato il proprio spettacolo itinerante nel mondo con tour in Giappone (1998/2008), nel Missouri (2013), Russia (1998/2012/2016), Germania (per oltre un decennio dal 1996), Canada (2008). Ha partecipato a molti festival italiani dedicati all’arte di strada (spettacoli On The Road – Tutti a Casa Mabò of Colors) e si è esibita in tantissimi teatri italiani con la produzione Running Orchestra. Dal 2005 la cooperativa Mabò Band si è distinta anche nella progettazione e organizzazione di eventi, festival e rassegne (Clown&Clown Festival – PrimaveraNonBussa – Teatrando di Paglia – Corropoli’S Banda – Teatrando Mah Boh).

Vicoli sonori è un progetto realizzato nell’ambito di Marche Palcoscenico Aperto. I mestieri dello spettacolo non si fermano promosso da Regione Marche / Assessorato alla Cultura e AMAT.

Informazioni: info@maboband.it, 3473573408

Calendario completo di Marche Palcoscenico Aperto Festival su www.amatmarche.net.

Barbara Mancia

ufficio stampa

AMAT

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...